E dopo il lutto di ieri Hans Rudolf Giger ( andate a vedere il nostro articolo ) vogliamo parlarvi di Carlo RambaldiRambaldi Carlo, E.T. The extra-terrestrial, Alien , Props,

Artista italiano, noto a livello internazionale per le sue opere in campo cinematografico. Ha vinto per tre volte l’Oscar per i migliori effetti speciali.

La sua maestria è stata riconosciuta con il premio Oscar per King Kong (1976) di John Guillermin, Alien (1979) di Ridley Scott e E.T. The extra-terrestrial (1982; E.T. l’extra-terrestre) di Steven Spielberg. R. è stato l’ultimo artista dei trucchi scenici di tipo plastico ed elettromeccanico capace di realizzare il progetto grafico e sovrintendere tutte le fasi di realizzazione del modello, cui ha saputo conferire un certo grado di umanizzazione (basti pensare all’espressione di E.T., sospesa tra malinconia e stupore).

Tra i numerosi altri film a cui ha collaborato vi sono anche Incontri ravvicinati del terzo tipo (1977) sempre di Spielberg, e Dune (1984), di David Lynch.

È stato membro del Comitato d’Onore dell’Ischia Film Festival e dell’Accademia Act Multimedia di Cinecittà. Nel 2008 è stato giurato del Calendimaggio, manifestazione di Assisi.

È deceduto il 10 agosto 2012 all’età di 87 anni a Lamezia Terme in Calabria, dove viveva da molti anni.

Tagged on: